fbpx

Oasi WWF di San Giuliano Milanese

L’Oasi del Municipio a San Giuliano Milanese (Milano) è un’oasi urbana non recintata. Estensione quattro ettari. Frutto di un intervento di recupero naturalistico, a partire dall’inizio degli anni ’90, dell’area verde ubicata di fronte alla sede del Comune. E’ la prima oasi urbana del WWF, istituita nel 1994. Attualmente l’area è composta da una zona a giardino e una a bosco, con presenza di siepi arbustive. L’oasi è delimitata su un lato dalla roggia Visconta.

L’intervento di recupero naturalistico ha permesso la messa a dimora di alberi e arbusti tipici della Pianura Padana, quali querce farnie, carpini bianchi, querce, noccioli, biancospini. Per favorire la nidificazione degli uccelli passeriformi sono state collocate diverse cassette nido, che vengono occupate in particolare dalle cinciallegre. Le ampie zone a prato favoriscono la presenza di una ricca fauna invertebrata, rappresentata da farfalle come la vanessa io e la vanessa vulcano. Durante le notti di fine primavera è possibile osservare nell’oasi il magico volo delle lucciole.

Nel bosco vive il picchio verde. Molto numerosi gli uccelli passeriformi, come il merlo. L’area è frequentata anche dallo sparviere. Fra i mammiferi si segnalano il riccio e la talpa. La roggia Visconta è l’habitat della rana verde.

Lascia un Commento

Condividi