fbpx

Parco Ittico Paradiso

Il Parco Ittico Paradiso è un’oasi naturale di 13 ettari, immersa in un bosco di circa 6000 piante. I canali d’acqua sorgiva ospitano circa 20 specie di pesci d’acqua dolce, dal piccolo pesce rosso alle bellissime carpe koi, ai grandi siluri e storioni.

Il  Parco Ittico Paradiso è un’oasi naturale di 13 ettari, immersa in un bosco di circa 6000 piante. I  canali d’acqua sorgiva ospitano  circa 20 specie di pesci d’acqua dolce, dal piccolo pesce rosso alle bellissime carpe koi, ai grandi siluri e storioni.  La particolarità del Parco sono gli osservatori subacquei che permettono di osservare i pesci nel loro ambiente naturale senza disturbarli.

Parco giochi gratuito, ampia zona pic-nic con annesso bar-tavola calda, minifattoria, recinto dei daini in semilibertà, vasca sopraelevata per toccare i pesci e voliera delle cicogne completano la struttura.

L’intero complesso del Parco si configura come una area protetta in cui piante e animali si integrano perfettamente.
Un ambiente privo di barriere architettoniche e affascinante.

Un caretteristico bosco umido di pianura fa da cornice a laghetti, ruscelli, canali, stagni, risorgive e fontanili che ospitano anche una nutrita colonia di piante acquatiche come le ninfee e i giunchi.

Oltre alla fauna ittica trovano dimora nel Parco anche anfibi e rettili, molte specie avicole e anche mammiferi come tassi, donnole, ghiri, ricci, conigli.

La specificità del Parco Ittico Paradiso è quella di non essere né uno zoo, né un parco safari o uno stagno di pesca. Ciò presenta il vantaggio di poter osservare gli animali nel loro ambiente, avendo il piacere di scoprirli.

Per coloro che vivono in città sarà sicuramente interessante fare una piccola visita alla fattoria didattica, dove si possono vedere da vicino mucche e maialini.

A supportare la visita sono presenti numerosi osservatori subacquei che permettono di vedere i pesci nel loro habitat, senza minimamente disturbarli. Questo sistema unisce la suggestione e la comodità di un’osservazione da acquario con l’utilità didattica.

Per una migliore visita del Parco consigliamo la prenotazione di attività didattiche con guide esperte che con un linguaggio adeguato all’età ed all’interesse del pubblico scolastico o meno, illustreranno tutto ciò che si incontra lungo il percorso.

 

Video presentazione

Lascia un Commento

Condividi