fbpx

Oasi WWF Panarella

Dal bosco igrofilo alla foresta planiziale, un trionfo di biodiversità. L’Oasi Golena di Panarella si trova nel Comune di Papozze (Ro). Considerata la “Porta” del Parco Regionale veneto del Delta del Po, essendo collocata in prossimità della prima diramazione del fiume Po, con i suoi 50 ettari complessivi (25 dei quali in gestione al WWF) è una delle più vaste e conosciute golene del basso corso del Po.

Un’area estremamente diversificata dal punto di vista ambientale, in quanto riassume le fasi evolutive di una zona umida, dagli stagni profondi, al prato umido, al prato arido. Dal bosco igrofilo allagato di salici, alla foresta planiziale dominata da farnia, pioppo bianco, frassino e olmo. Quest’ultima è difficilmente riscontrabile nelle altre golene del basso corso del Po e con estensioni ben inferiori.

L’area è sempre accessibile attraverso passaggio regolato da sbarre che consentono il passaggio pedonale e ciclabile lungo gli accessi arginali. All’Isola del Balutìn si accede solo con imbarcazioni o canoa.  Si consiglia di rivolgersi sempre al referente dell’Oasi o al WWF Provinciale di Rovigo a cui è affidata in convenzione l’Oasi, per eventuali visite guidate, possibilità di fruizione utilizzo delle strutture (tavoli e gazebi per pic nic, percorsi attrezzati e capanni per il Bird Watching).

Lascia un Commento

Condividi