fbpx

Oasi WWF Giardino Botanico di Oropa

In un panorama naturalistico caratterizzato da un’interessante conformazione geologica, tracce glaciali, boschi di Faggio, praterie, arbusteti, flora e fauna alpine si trova il complesso devozionale del Santuario e Sacro Monte di Oropa (Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2003 e Riserva Naturale Regionale dal 2005), in Provincia di Biella.

Il Giardino Botanico Montano di Oropa, Oasi WWF, si trova a 1200 m, proprio alle spalle del Santuario. Al suo interno, ambientate in una faggeta naturale molto bella e ben conservata, vi sono le collezioni: piante spontanee, già presenti in valle o raccolte nei territori circostanti e piccole collezioni tematiche di piante ornamentali alpine. Interessantissima, con la collezione di Felci spontanee, anche la presenza di Muschi e Licheni.

Percorsi tematici danno la possibilità ai visitatori di fruire della struttura attraverso diverse chiavi di lettura; sono disponibili i Percorsi: Faggeta, Licheni, Rocce del Giardino e Piante in Evoluzione, nonché una serie di percorsi autoguidati per le famiglie, il Giardingiocando. Il Giardino dispone di un Centro Visite e punto informativo con bookshop, dove i visitatori sono forniti delle infromazioni necessarie per fruire del territorio. E’ punto informativo della Rete degli Ecomusei del Bielese.

Dov’è il Giardino Botanico di Oropa

Il Giardino Botanico di Oropa si trova a 1200 metri di quota, a circa 12 chilometri da Biella.

L’imponente frequentazione della Conca di Oropa, soprattutto nei fine settimana estivi, e la popolarità acquisita come luogo di svago e ristoro fa sì che il numero di auto e un non sempre uso appropriato del luogo, inneschi un insieme di problemi gestionali di difficile risoluzione.

Vi chiediamo di avvicinarvi al territorio protetto della Conca di Oropa senza arrecare danno, evitando di aggredirlo con un assalto disordinato di auto, motociclette e pullman.
Meno emissioni nocive, meno rumore, meno ingorghi, osservanza delle regole fondamentali della civiltà e convivenza, comportano per tutti la possibilità di fuire delle meraviglie della natura preservandole per il futuro.

Difendere la BIODIVERSITÀ: è quello che facciamo ogni giorno, specie grandi e “famose” come le orchidee ma anche le specie più piccole e poco conosciute eppure preziosissime.
Questa è la mappa del Giardino: vi sono coltivate tra le 350 e le 500 specie diverse di piante, oltre ad una Faggeta naturale che ne occupa il lato orientale, presenti negli ambienti tipici delle montagne biellesi (buona parte della flora spontanea della Riserva di Oropa ») come le Torbiere d’alta quota, ed alcune roccere in cui sono coltivate piante provenienti dalle catene montuose di tutto il Mondo (flora ornamentale): in questo modo, il visitatore attraverso la visita alle collezioni del Giardino » può apprezzare la diversificazione dei vegetali sulle varie catene montuose del mondo ed ammirare alcune tra le più belle piante da giardino.

I percorsi

Potete semplicemente passeggiare a vostro piacimento lungo i sentieri oppure seguire alcuni dei percorsi suggeriti all’ingresso. Chiedete alla biglietteria il materiale informativo, vi permetterà di visitare al meglio il Giardino, seguendo i percorsi (permanenti o temporanei) dedicati al mondo delle piante. Oltre all’allestimento Piante in evoluzione ed al GiardinGiocando vi sono altri percorsi autoguidati nel Giardino (con materiale documentativo) che permettono di scoprire alcuni degli aspetti più nascosti dell’ambiente naturale.

Per i piccoli

Il Giardino Botanico di Oropa dedica un’attenzione particolare anche ai suoi piccoli visitatori accompagnati dai famigliari: qui possono trovare un’ambiente ideale per uno svago intelligente ed approfondimenti culturali. Oltre a percorsi dedicati appositamente alle famiglie, quali ad esempio il GiardinGiocando » oppure A caccia della traccia! », è possibile farsi “confezionare” delle attività su misura (particolarmente indicate per i gruppi che devono gestire gruppi diversi di adulti e ragazzi/bambini) od organizzare, per esempio, la vostra festa di compleanno!

Lascia un Commento

CONDIVIDI