fbpx
Parco_del_Castello_di_Grazzano_Visconti

Parco del Castello di Grazzano Visconti

Il Parco del Castello di Grazzano Visconti, nel piacentino, è stato realizzato, all’inizio del ‘900, per volere del Duca Giuseppe Visconti di Modrone.

Si tratta di un giardino eclettico, dove coesistono il giardino all’italiana, con linee razionali, e l’atmosfera romantica delle zone a bosco e dei vialetti che vi si inoltrano.

Cedri del Libano, platani aceriformi, bambù, bossi, tassi e molte altre essenze sono divenute ora presenze secolari. Tra i fiori, prevale la rosa.

In una superficie che si estende su oltre 15 ettari vivono, in assoluta libertà, gufi, civette, picchi verdi e picchi rossi, volpi, tassi, scoiattoli, picchi muratori, taccole, ghiandaie…e tanti altri animali che saranno i protagonisti involontari delle visite.

Tracce, suoni, nidi e richiami della natura diventeranno più familiari nella cornice di un parco che fa parte del circuito elitario dei Grandi Giardini Italiani.

Il castello di Grazzano Visconti è stato, nel tempo, una fortezza e un bastione di difesa, ma anche una casa. Una casa dove hanno vissuto tante persone, alcune anche molto note. Una visita guidata alla scoperta delle tracce che queste persone hanno lasciato nel castello vi farà conoscere le loro storie e vedere con i loro occhi le stanze dove hanno vissuto, agito e sognato.

Il parco

Il parco del castello di Grazzano Visconti viene ideato e realizzato tra la fine dell’800 e i primi del ‘900 dal Duca Giuseppe Visconti di Modrone (1879- 1941). Egli lo disegna e lo cura in prima persona per farne un luogo di svago dove non è possibile annoiarsi: ancora oggi, visitando il giardino, potrete scoprire con i vostri occhi nuovi angoli diversi e prospettive sempre ricche di sorprese.

Il borgo

Visitare il borgo di Grazzano Visconti significa ancora oggi passeggiare fra le strade di una città ideale, un’utopia nata dal sogno di un uomo, il Duca Giuseppe Visconti di Modrone (1879- 1941).

Info

Grazzano Visconti si trova a 12 km a sud-est di Piacenza. È facilmente raggiungibile dall’autostrada A1 (Milano- Napoli) e dall’autostrada A21 (Torino – Piacenza – Brescia) dall’uscita PIACENZA SUD.

All’uscita, imboccare la tangenziale seguendo le indicazioni per “STADIO” fino alla fine della tangenziale e quindi proseguire per la S.P. 654 in direzione VALNURE – BETTOLA – GRAZZANO VISCONTI.

Grazzano Visconti ha due ampi parcheggi a pagamento, disponibili sia per auto che per pullman e camper (senza aree di sosta attrezzate).

Tariffe: Auto €4 per 24 ore – Pullman e Camper €12 per 24 ore – Moto €2 per 24 ore.

Dalla stazione di Piacenza è possibile raggiungere Grazzano Visconti con il pullman tutti i giorni feriali, incluso il sabato. Per controllare gli orari: www.setaweb.it/pc/linee

Lascia un Commento

Condividi