fbpx
agriturismo-borgo-de-salaioli

Agriturismo Borgo de’ Salaioli

L’agriturismo Borgo de’ Salaioli è situato sull’antica strada del sale, che attraverso le colline di Maremma, porta da Scansano (6 km) al mare dell’Argentario (22 km).

Scansano si trova a pochi chilometri la città di Grosseto (35), le terme di Saturnia (17), gli scavi etruschi di Sovana (35) e di Roselle (35).

Intorno vigne e oliveti secolari, rovine etrusche e romane, borghi medioevali arroccati sulle colline.

L’agriturismo è costituito da diversi casali in pietra recentemente ristrutturati, edificati nell’ottocento a comporre un piccolo borgo, attualmente composto di 6 grandi camere a tre o quattro letti, ognuna in fabbricati indipendenti, di un appartamento, di una cucina a disposizione delle camere, di un grande giardino con un pergolato coperto dotato di barbecue, di una nuovissima piscina con solarium, un campo da bocce, di un grande salone comune per il relax e per consumare la prima colazione, oltre che dell’abitazione del proprietario.

Borgo de’ Salaioli è nato nel 1980 dal sogno di Arrigo e Furica ( e poi anche di nostro figlio Giacomo) di iniziare una vita insieme, sfuggendo ai ritmi veloci della città e cercando di realizzare una struttura in equilibrio con la natura circostante, nel rispetto della cultura e delle tradizioni architettoniche toscane.

Nel 1996 è nato l’agriturismo non solo come un mezzo per valorizzare il patrimonio immobiliare esistente e non più utilizzato, ma anche per mettere in comune con altre persone la cultura e lo stile di vita toscani e maremmani, che non si possono apprezzare con una moderna vacanza mordi e fuggi, ma richiedono un tempo più lento.

Il clima è sempre mitigato dalla vicinanza del mare, si distingue per estati fresche e ventilate ed inverni miti con moderate precipitazioni e rende la terra incredibilmente adatta per la coltivazione della vigna e per la produzione del famoso vino rosso Morellino di Scansano.

Il lato Green

La scelta del posto in cui realizzare il nostro sogno è stata baciata dalla fortuna, l’agriturismo Borgo dè Salaioli grazie alla vicinanza a Grosseto ed al mare gode di un microclima mite che permette a Buganvillee e Aranci di crescere grandi e sani.

Senza rinunciare all’eco-sostenibilità e alle innovazioni dell’era moderna, gli infissi sono in legno massello con doppi vetri; aria condizionata e riscaldamento sono realizzati con pompe di calore che sfruttano l’energia solare di una pergola fotovoltaica.

Il nostro orto produce abbondanza di verdure dal gusto raro al giorno d’oggi e le erbe aromatiche profumano l’aria e lo spirito.

C’è un grande prato per giocare a palla o con gli animali, che sono TUTTI benvenuti (Cani, Gatti, Cavalli e chi più ne ha più ne metta);

Consigli in zona

Il Borgo de’ Salaioli è quasi al centro del mondo, in tutte le stagioni si vivono momenti di puro benessere spirituale, semplicemente viaggiando cullati dalle colline che cambiano dopo ogni curva tra scuri cipressi, vigneti verde intenso o campi arati con le mille striature della terra.
Il nostro agriturismo nel cuore della Maremma, terra povera, amara e selvaggia, dimostra tutta l’accoglienza della sua gente, ricca di cultura e meraviglie naturali sempre sorprendenti come le Terme di Saturnia, e lascia nel cuore di ogni visitatore un segno indelebile.
Saturnia e le terme

La sorgente termale di acqua calda sulfurea, che rende famoso in tutto il mondo il borgo di Saturnia sgorga generosamente dal fondo della piscina dell’albergo e ha dato vita, nel suo scorrere, alle cascatelle del Mulino.
Le Terme di Saturnia sono formate delle piccole vasche immerse nella natura distanti le une dalle altre in grado di garantire, in tutta gratuità, un po’ di intimità e relax durante tutto l’anno.
A soli 25 km dal nostro Agriturismo.
Le città del tufo e le vie cave

Poco distante dalle Terme di Saturnia, splendidi borghi medievali arroccati su speroni di roccia vulcanica affacciati su valli profonde scavate dall’acqua, Pitigliano, Sorano e Sovana sono raggiungibili da Borgo de’ Salaioli in mezz’ora. Il tufo ha ospitato in epoca precristiana il popolo etrusco, prodigo di tombe monumentali e percorsi viari, scavati a cielo aperto nelle colline di tufo, che non hanno raffronti in altre civiltà del mondo antico.
Il Parco della Maremma e i Butteri

Il nostro agriturismo si trova nel cuore pulsante della natura maremmana che ospita cinghiali, lepri, volpi, caprioli, donnole, tassi, e tanti altri animali nel folto della sua macchia mediterranea tra torri d’avvistamento spagnole e spiagge da sogno. I butteri, uomini a cavallo, tutti d’un pezzo tra le mandrie di vacche Maremmane, razza forte e fiera sono il simbolo di questa terra.
Il Parco naturale della Maremma, anche chiamato porco dell’ Uccellina, si trova a soli 30km dal nostro agriturismo.
Capalbio e Cosa

Meta di personaggi famosi in cerca di tranquillità, sorge Capalbio medievale su un cucuzzolo. Dalle mura la vista si apre a perdita d’occhio su paesaggi da sogno.
Strizza l’occhio Cosa, città romana edificata sulla collina di Ansedonia di fronte al mare
Il giardino dei Tarocchi

Famoso soprattutto nel nord Europa è una curiosità venuta fuori dal sogno magico e spirituale di Niki de Saint Phalle, un’allieva di Antoni Gaudì. Decisamente da vedere!
Questo famoso giardino si trova a soli 30km dal nostro agriturismo.
Orbetello e i fenicotteri rosa

Presidio Spagnolo dal 1600, Orbetello è la perla della laguna, ricca di storia e monumenti, e ambienti naturalistici unici dove si possono ammirare a un palmo dal naso fenicotteri rosa sguazzare assieme a una miriade di altri uccelli.

Lascia un Commento

Condividi