Arquà Petrarca, Veneto - Italia

Azienda vitivinicola Loreggian

Nei nostri vigneti, mantenuti e curati come giardini, ciascun filare è espressione del profondo rispetto per la natura e del contatto continuo dell’uomo con la terra....

Read More...

           percorsi per biciclette

Servizi e informazioni

Ambientazione: Campagna

Adatto per: Famiglie, Coppie, Gruppi, Sportivi

Servizi: animali ammessi, wi-fi,

Mobilità: parcheggio

Strutture: servizio bar

Foto gallery

Consigli in zona

Mappa dei Colli Euganei

Presentazione

NASCITA DI UNA PASSIONE

Quattro generazioni fa, Gino Loreggian decise di affiancare la coltivazione della vite a quella del mais e del frumento.

L’esatta intuizione che il terreno fosse particolarmente vocato a condurre la vigna ad una produzione di uva di elevata qualità fu portata avanti dal figlio Riccardo Loreggian, amante dei buoni sapori della terra.

Dei tre figli di Riccardo, fu Adriano ad avere una spiccata passione per la vite e soprattutto per ciò che si poteva ottenere: il vino.

Accompagnato dalla moglie Mara, inizia di anno in anno ad ottenere un prodotto sempre migliore, che lo appaga pienamente. Insieme si interessano a questo nettare divino, studiano, sperimentano, si incuriosiscono e si confrontano con agronomi ed enologi dei Colli Euganei.

L’EVOLUZIONE DEL PRODOTTO

Soddisfatto dei risultati ottenuti, Adriano Loreggian decide di dedicare tutto il terreno a disposizione alla coltivazione della vite, tra gli anni ’80 e ’90.
Produce uva e vino di ottima qualità, vincendo numerosi concorsi a livello locale.

LA TRADIZIONE CHE CONTINUA

La sua passione viene trasmessa ai figli Luca e Lisa, i quali oggi, insieme ai genitori, continuano ad incrementare e migliorare la produzione intrecciando l’innovazione delle più moderne tecniche di vinificazione alla tradizionale genuinità.

IL PROSEGUIRE DI UN SOGNO

Luca accudisce le sue viti, Lisa trae il meglio dal loro frutto, in una continua ed emozionante esaltazione della qualità e coltivazione dei propri sogni.

«Vasti boschi di castagni, noci, faggi, frassini, roveri coprivano i pendii di Arquà, ma erano soprattutto la vite, l’olivo e il mandorlo che contribuivano a creare il suggestivo e tipico paesaggio arquatense».
F. Petrarca (1304-1374)

Così il Petrarca scrisse di queste terre, ed è proprio qui che è nata la nostra azienda, tra le dolci colline dei Colli Euganei, a due passi da Arquà Petrarca, uno dei borghi più belli d’Italia, dove trascorse i suoi ultimi anni di vita l’illustre poeta Francesco Petrarca.

Nei nostri vigneti, mantenuti e curati come giardini, ciascun filare è espressione del profondo rispetto per la natura e del contatto continuo dell’uomo con la terra.

I trattamenti sono eseguiti con il massimo rispetto per l’ambiente, secondo i principi dell’agricoltura integrata. Seguiamo regole volte ad ottenere la massima qualità e dettate dalla lunga esperienza, applicando il giusto equilibrio tra tradizione e innovazione.

I terreni ospitano viti di età compresa tra i 2 e i 70 anni. Coltivare con amore secondo la tradizione, nel pieno rispetto della natura, significa dare continuità e genuinità ai propri progetti e garantire un risultato sempre all’altezza delle nostre ambizioni.

«Il vino è la poesia della terra».
M. Soldati (1609-1999)

NEI NOSTRI VINI IL PROFUMO E IL GUSTO DELLA TERRA DEI COLLI EUGANEI

Il vino è arte, è poesia, è un intreccio di radici storiche e di nuove emozioni, è un nostro grande amore che vogliamo trasmettere ai nostri clienti.

Gli interventi in cantina hanno lo scopo di “accompagnare” senza forzature il vino nel suo percorso di maturazione, tenendo fede al principio che sia sempre la materia prima a fare la qualità del prodotto finito.

«Vasti boschi di castagni, noci, faggi, frassini, roveri coprivano i pendii di Arquà, ma erano soprattutto la vite, l’olivo e il mandorlo che contribuivano a creare il suggestivo e tipico paesaggio arquatense».
F. Petrarca (1304-1374)

Così il Petrarca scrisse di queste terre, ed è proprio qui che è nata la nostra azienda, tra le dolci colline dei Colli Euganei, a due passi da Arquà Petrarca, uno dei borghi più belli d’Italia, dove trascorse i suoi ultimi anni di vita l’illustre poeta Francesco Petrarca.

Nei nostri vigneti, mantenuti e curati come giardini, ciascun filare è espressione del profondo rispetto per la natura e del contatto continuo dell’uomo con la terra.

I trattamenti sono eseguiti con il massimo rispetto per l’ambiente, secondo i principi dell’agricoltura integrata. Seguiamo regole volte ad ottenere la massima qualità e dettate dalla lunga esperienza, applicando il giusto equilibrio tra tradizione e innovazione.

Lascia un commento

Nei dintorni di Arquà Petrarca

Leggi anche