giornate-fai-primavera-2022-luoghi-aperti-milano

Le Giornate FAI di Primavera 2022: tantissimi eventi in tutta Italia

Giornate FAI di Primavera 2022: un’occasione per scoprire tesori nascosti

Non perdere l’occasione di scoprire tesori nascosti e luoghi inaccessibili e poco conosciuti. Il 26 e 27 Marzo 2022, durante le Giornate FAI di Primavera potrai visitare capolavori aperti eccezionalmente al pubblico e monumenti dimenticati. Oltre 700 luoghi aperti straordinariamente in 20 Regioni e 400 città d’Italia. Probabilmente è l’unica occasione che hai per visitarli! Due giorni dove potrai immergerti completamente nella bellezza, facendo un tuffo nella storia del nostro Paese.

Le Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) quest’anno festeggiano 30 edizioni. Dal 1993 a oggi, 14.090 luoghi di storia, arte e natura sono stati aperti in tutta Italia, visitati da oltre 11.600.000 di persone, grazie a 145.500 volontari e 330.000 studenti “Apprendisti Ciceroni”.

In queste due giornate potrai ammirare e riscoprire meraviglie invidiate da tutto il mondo: musei, ville, palazzi storici, chiese, castelli, aree archeologiche, itinerari nei borghi, in parchi urbani, orti botanici e giardini storici. Insomma un patrimonio culturale e paesaggistico immenso, non visitabile tutto l’anno.

Nelle grandi città, per molti luoghi si consiglia di prenotare la visita sul sito. Non è obbligatorio, ma ti garantisce l’accesso alla location. Le prenotazioni sono già aperte. Le visite prevedono un contributo libero, non obbligatorio, a partire da 3€. In questo modo potrai sostenere la missione del FAI: ovvero la salvaguardia, cura e tutela del patrimonio italiano della Fondazione.

Alcuni dei luoghi aperti sono inoltre accessibili unicamente agli iscritti al FAI. Per chi non fosse iscritto può farlo sia on line, sia in loco, durante l’evento.

Riconnettersi alla cultura e alla storia d’Italia

Le Giornate FAI di Primavera, sono un appuntamento che si rinnova anche per questo 2022. Anno complicato, doloroso segnato tragicamente dalla guerra in Ucraina. Il FAI ha infatti scelto di esprimere in maniera esplicita la vicinanza e la solidarietà con il popolo ucraino esponendo i colori della sua bandiera in tutta la sua comunicazione.

Ma non solo, la Fondazione vuole dare un contributo concreto. Per questo motivo è stata promossa una speciale iniziativa: una raccolta fondi di 100.000 € per il restauro di un monumento ucraino quando il conflitto sarà finalmente terminato e sarà avviata la ricostruzione del Paese. La scelta dell’opera d’arte da restaurare sarà decisa dall’Ambasciata d’Italia in Ucraina in accordo con la Chiesa Cattolica ucraina di rito bizantino in Italia.

Di fronte a questa tragedia queste giornate assumono un sapore più profondo ed una visuale differente. È lo spirito civico ed educativo che predomina. Sfrutta questo momento per riconnetterti alla cultura e alla storia d’Italia. Ritrovare luoghi in cui vive la nostra memoria di esperienze, l’identità e la storia, ci consente di sentirci parte dei territori in cui viviamo, e di cui spesso non conosciamo le bellezze ed il loro valore.

I monumenti, le opere d’arte, i paesaggi raccontano chi siamo, da dove veniamo e cosa abbiamo fatto, alle generazioni presenti e future. Il patrimonio culturale ha quindi, un significato più profondo, riflette la nostra identità, testimonia la nostra storia e rafforza i valori condivisi su cui si basa la nostra umanità.

Conoscere la nostra storia può insegnarci e farci riflettere ad affrontare meglio il presente ed il futuro, e soprattutto evitare errori del passato. Ciò che siamo non deve essere mai dato per scontato. Al contrario deve essere capito ed apprezzato come risultato finale di un lungo e spesso drammatico percorso che accumuna l’intera umanità.

L’obiettivo delle Giornate FAI è quindi quello di proteggere, conservare e valorizzare il patrimonio culturale, aprendolo al pubblico e invitando tutti gli italiani a conoscerlo e frequentarlo. Un compito ancora più urgente e necessario in questi tempi difficili.

giornate-fai-primavera-2022

Giornate Fai di Primavera 2022 in Lombardia: 139 luoghi aperti

Tra i molteplici luoghi aperti durante le Giornate Fai di Primavera 2022 molti si trovano in Lombardia, e nello specifico a Milano. Vediamo insieme tutti gli spazi accessibili, generalmente preclusi al pubblico, nella città di Milano.

  1. Palazzo Inps (Piazza Missori 8, Milano):  sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 17.30
  2. Certosa di Garegnano (Via Garegnano 18, Milano): sabato dalle ore 10.00 alle 17.00 e domenica dalle 13.00 alle 17.00
  3. Ippodromo di San Siro (Piazzale dello Sport 6, Milano): sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 18:00
  4. Monastero della Visitazione Santa Maria (Via Santa Sofia 1, Milano): ingresso riservato agli iscritti FAI, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 18.30
  5. Palazzina Appiani (Viale Byron 2, Milano) : bene FAI visitabile tutto l’anno
  6. Torre Gorani (Via Brisa 731, Milano): ingresso riservato agli iscritti FAI, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  7. Villa Simonetta (Via Stilicone 36, Milano): sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  8. Villa Necchi Campiglio (Via Mozart 14, Milano): bene FAI visitabile tutto l’anno, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  9. Palazzo Edison (Foro Buonaparte 31, Milano): sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  10. Biblioteca del Parco Sempione (Via Miguel de Cervantes, Milano): sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  11. Cittadella degli Archivi (Via Gregorovius 15, Milano): sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  12. Locanda Officina Monumentale (Via Galileo Ferraris 1, Milano): sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  13. Panifici militari c/o Caserma XXIV Maggio (Via Vincenzo Monti 59, Milano): sabato e domenica, ore 10.00-12.00 e 13.00-19.00
  14. Palazzo Orsini (Via Borgonuovo 11, Milano): ingresso riservato agli iscritti FAI, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.00
  15. Progetto Mind Milano (Via Cristina Belgioioso 171, Milano (Cargo 11): sabato e domenica, dalle ore 10.00 alle ore 17.00

Ma le meraviglie non sono finite! Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle future date delle giornate FAI e le prossime attività in programma per il 2022. Cosa stai aspettando? Non perdere i nostri spunti interessanti per i tuoi futuri week-end.

CONDIVIDI