fbpx

Azienda Agricola Roccabianca

Inizia per caso, come tutte le storie importanti, una passione comune che Maurilio ed io, Rosella, abbiamo per la natura e per le cose genuine.
Nel 2004 abbiamo rilevato la Cascina Roccabianca circondata da 16 ettari di terreno in parte coltivato e coperto da vigne, noccioli e alberi da frutta, in parte coperto da un bosco di castagni e noci che si affaccia su prati naturali lasciati al foraggio; insomma un luogo un pò selvaggio, dove si possono ancora osservare parecchi animali selvatici come i caprioli, le faine, le volpi e il tasso. Passione che si è trasformata in impresa agricola.
Inizialmente è stato molto faticoso perché di agricoltura, vinificazione e allevamenti, conoscevamo poco o nulla. Per la pratica sul campo dobbiamo ringraziare gli insegnamenti di “Dorino” l’antico proprietario, nato e vissuto in cascina, che con molto pragmatismo ci ha insegnato, e continua ad insegnarci, come la natura vada protetta, assecondata e mai deturpata.
Unendo alla pratica lo studio, le letture e i corsi di aggiornamenti abbiamo dato vita al nostro progetto di riqualificazione del luogo.
Durante gli anni il vigneto è stato ristrutturato e ampliato con nuovi vitigni di barbera, la cantina rinnovata, i frutteti con antiche varietà sono stati recuperati e abbiamo ottenuto la certificazione biologica.

Sapori piemontesi da bere e da mangiare.

Inserita in un territorio montano-collinare ancora intatto, l’azienda agricola Roccabianca conserva i tratti del paesaggio piemontese. Il bosco con la vigna alle spalle della cascina domina la valle del fiume Erro; fiume che nasce dalla vicina Liguria percorre un tratto del parco del Beigua per unirsi al fiume Bormida attraversando la bella cittadina termale di Acqui Terme che dista pochi chilometri dal nostro paesino. Dalle nostre colline si possono osservare i “calanchi” naturali e fare belle passeggiate a piedi o in mountain-bike.

L’azienda, è a conduzione familiare e molto ‘eco-sostenibile’: l’acqua è fornita da pozzi sorgivi naturali e controllati, la legna, per riscaldare le abitazioni, arriva dai nostri boschi e l’energia elettrica da fonti rinnovabili. La coltivazione è biologica e a seconda delle stagioni troverete ortaggi, erbe aromatiche, ceci, fave, patate e uova. Con la frutta non trattata chimicamente prepariamo buonissime confetture da gustare a colazione o nei dolci, e salse agro dolci per insaporire bolliti misti piemontesi o formaggi freschi di capra o semplicemente da assaporare su un buon pane nero.

Il lato Green

La struttura è biologica e produce vino vegan, e non solo qui trovi confetture di frutta bio,

Utilizziamo energie rinnovabili e non utiliazziamo fertilizzanti e anticrittogamici nocivi all’ambiente e alla salute. C’è anche un  piccolo allevamento agreste di galline libere di fare le uova quando vogliono, seguendo il ciclo biologico, con le cove per la produzione di pulcini.

Consigli in zona

Il territori è ricco di sapori e profumi di una terra ancora selvaggia e poco contaminata dall’industria, si possono fare delle bellissime passeggiate, a piedi o in mountain-bike, vvisitando le numerose pievi, e i castelli, e le cantine.

Lascia un Commento

Condividi