Spaghetti ai gamberi

Categories
Mangiar bene

Gli spaghetti con i gamberi sono un primo di mare dal condimento appetitoso, senza aggiunta di panna. I gamberi freschissimi faranno la...

Leggi tutto...

Gli spaghetti con i gamberi sono un primo di mare dal condimento appetitoso, senza aggiunta di panna. I gamberi freschissimi faranno la differenza in questo piatto a base di pasta e pomodorini. Scopri la ricetta ed i nostri consigli.

spaghetti-gamberi

Spaghetti ai gamberi

Cucina Italiana
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 160 g di spaghetti
  • 200 g di gamberoni
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • aglio
  • scalogno
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 mazzettino di prezzemolo

Istruzioni
 

  • Lavate i gamberoni, privateli del guscio e delle teste che terrete da parte ed eliminate il filo intestinale.
  • Rosolate in una padella lo scalogno tritato in olio abbondante ed uno spicchio d'aglio privato dell'anima.
  • Aggiungete i gamberoni sgusciati e le teste.
  • Fateli rosolare per bene, schiacciate le teste in modo che possano rilasciare il loro succo.
  • Sfumate con un bicchiere di vino bianco.
  • Aggiungete la passata di pomodoro (chi preferisce può aggiungere i pomodorini freschi).
  • Togliete i gamberi altrimenti si cuociono troppo e teneteli in caldo. E togliete le teste stando bene attenti a non lasciare eventuali residui di gusci.
  • Non appena il pomodoro sarà pronto, insaporite con sale e pepe abbondante.
  • Tritate il prezzemolo finemente. Aggiungetene parte al sugo ed ultimate la cottura. Aggiungete nuovamente i gamberi così che rimangano ben caldi.
  • Lessate gli spaghetti al dente (2/3 minuti prima) ed uniteli al sugo.
  • Spadellate a fuoco vivace, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura degli spaghetti.
  • Servite spolverando con del prezzemolo tritato fresco.
Veronica Scarico

Da oltre 10 anni nel mondo dell'ospitalità alberghiera, sono una persona curiosa, solare e che ama viaggiare. Nel tempo libero mi diletto in cucina. Adoro cucinare, mi estraneo dal mondo reale e creo…ma soprattutto mi lascio andare alla fantasia ed alla creatività. La mia cura per evadere e per distendere lo stress e le tensioni accumulate durante la giornata, perché mi diverto!

Condividi questo articolo:   Facebook Whatsapp Telegram Twitter Email

Lascia un commento

Leggi anche

[crp limit=3 heading=0 show_excerpt=1 thumb_width=100 thumb_height=100]