fbpx
ostello-casa-del-parco-dell-adamello

Ostello Casa del Parco dell’Adamello

Nel cuore dell’Alta Valle Camonica, sorge il piccolo paese di Vezza d’Oglio (Bs), incastonato tra due aree protette di notevole importanza: il Parco Nazionale dello Stelvio ed il Parco Regionale dell’Adamello.

Nel caratteristico paese di montagna, racchiuso in una delle zone più belle e ricche dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, trova sede la Casa del Parco dell’Adamello. Il Centro Visitatori, gestito da Alternativa Ambiente, è adibito a Ostello, Centro di Educazione Ambientale con Museo Naturalistico e Laboratori Didattici.

La struttura è idonea ad ospitare famiglie e gruppi di amici: le camere calde ed essenziali, hanno letti a castello e bagni privati. Nella luminosa sala da pranzo troverà una cucina legata alla tradizione camuna e, a richiesta, menù per celiaci.

Durante tutto il corso dell’anno Alternativa Ambiente organizzare iniziative di educazione ambientale e trekking aventi l’obiettivo di valorizzare le ricchezze naturalistiche e storico-culturali del territorio montano.

La struttura è raggiungibile con mezzi pubblici sia da Brescia sia da Milano e Bergamo.

Il lato Green

Durante il soggiorno gli ospiti potranno trascorrere alcuni giorni all’aria aperta intrattenendosi con escursioni, visite a musei e a siti archeologici, laboratori didattici, giochi e attività sportive per vivere al meglio la natura…

Durante l’anno organizziamo numerose escursioni naturalistiche per conoscere i “tesori” del nostro territorio.

Consigli in zona

Percorrendo  i sentieri, in Valle Camonica è possibile ammirare sulle rocce delle incisioni raffiguranti cacciatori, guerrieri e contadini, carri ed aratri, cavalli, buoi, cervi, uccelli acquatici e cani, capanne e torri medioevali,…..Molti sono i simboli incisi e le teorie che li riguardano! La Valle Camonica è nota in tutto il mondo per la straordinaria ricchezza e varietà di incisioni rupestri, inserite nel 1979, quale primo sito italiano, nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Essa rappresenta un luogo di fascino e suggestione davvero unico, in cui l’Uomo e l’ambiente hanno interagito fin dalla Preistoria, caratterizzandola come “La Valle dei Segni”.

Lascia un Commento

CONDIVIDI