fbpx

Mare e monti: Paklenika, il parco giusto per trekker e free climber

Gole profonde, sentieri che costeggiano limpidi torrenti e utanta, tanta natura!  Ecco il Parco nazionale Paklenica una delle zone  più conosciute  della Croazia da escursionisti e free climber, per il giusto cocktail di montagne e mare. A Paklenica ci sono più di  400 vie attrezzate!

IL PARCO

Il Parco è stato istituito nel 1949 e si trova allinterno del massiccio dei monti Velebit che si elevano al di sopra dellAdriatico e lo affiancano per quasi 150 km. Velika Paklenika e Mala Paklenica (rispettivamente grande e piccola Paklenica) sono due spettacolari gole rocciose, con pareti di 400 m di altezza, che squarciano i Velebit e attorno a cui si dispone il Parco. Le caratteristiche geologiche del Parco sono rappresentate da uno spiccato carsismo coi suoi fenomeni più classici quali grotte, doline, crepacci formati dallintenso e millenario lavoro di erosione dellacqua. Malgrado il carsismo, la vegetazione è lussureggiante, complice lapresenza di diverse sorgenti nelle zone alte del Parco.

LA NATURA

La vegetazione, come le condizioni climatiche, cambiano con laltitudine. Ginepri, danneggiati dagli incendi, frassini, roverelle e carpini formano nelle zone basse interessanti boschi misti, mentre più in alto si trovano foreste di faggi e pini neri, che occupano circa la metà del territorio. Gli uccelli sono gli abitanti più rappresentativi del Parco: complessivamente sono state censite 209 specie di volatili di cui 97 nidificanti. Il grifone è luccello simbolo del Parco: nellarea vivono circa 5 coppie che nidificano nella Mala Paklenica, ma vengono dati in diminuzione disturbati, anche, dalle attività degli alpinisti. Tra i rapaci laquila reale, il biancone, il gufo reale, il falco pellegrino, il falco lanario. Picchi, francolini e pernici sono altri tipici uccelli del Parco. Tra i mammiferi cinghiali, caprioli, gatti selvatici, volpi, martore e faine oltre al raro lupo. Le specie di rettili e anfibi sono 27 e più di 80 le specie di farfalle.

LA VISITA

Il centro visite del Parco si trova a Stari Grad, ed è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 15. Vende cartine, souvenir e guide tra cui lottima Paklenica National Park che, oltre a descrivere larea protetta, propone diversi itinerari per scoprirla. Per entrare nel Parco, aperto dalle 6 alle 20.30 bisogna pagare un biglietto di ingresso, riscosso allentrata del canyon di Velika Paklenica, la principale porta di accesso dove si trovano la maggior parte degli itinerari escursionistici e delle vie di roccia. Lingresso si trova a circa 2 km a nord di Stari Grad. Un altro ingresso si trova a Seline, circa 2,5 km a sud di Stari Grad e conduce alla gola di Mala Paklenica.
Litinerario più noto del Parco è quello che parte da Stari Grad e arriva al rifugio di Planinarski Dom con una camminata di qualche ora. Lungo il percorso è possibile visitare le gallerie e le sale che vennero scavate nella roccia dallesercito prima della seconda guerra mondiale (qualche centinaio di metri dopo il parcheggio). Dopo qualche chilometro la grotta di Manita Pec, ricca di stalattiti e stalagmiti e con unampia sala lunga circa 40 m e alta in alcuni punti più di 30 m. In seguito il rifugio di Lugarnica dove è possibile rifocillarsi. Boschi di conifere e faggi allietano il percorso.
Agli appassionati di arrampicata su roccia, il Parco offre diverse soluzioni: dalle vie brevi allingresso del Parco (circa 72 itinerari) a percorsi decisamente più impegnativi nel cuore dellarea protetta (circa 250). Per gli esperti le vie più belle e impegnative si trovano sul lAnica Kuk, che offre ben 100 diversi itinerari. Il Parco organizza corsi per principianti e mette a disposizione guide.

DA NON PERDERE NEI DINTORNI

Parchi nazionali di Plitvice, Kornati e Krka, Zara.
Nel Parco non esistono centri di particolare interesse storico-artistico.

IL PARCO IN SINTESI

Dove si trova
Nella regione di Zara
Dimensioni e altitudine
3617 ettari, altitudine da 0 a 1563 m slm.
Indirizzo e contatti
Parco nazionale Paklenica
Dr. F. Tu?mana 14a
HR 23244 Starigrad-Paklenica
CROAZIA
Come arrivare
Il modo più veloce di arrivare da Zagabria è di prendere lautostrada Zagreb Split. Luscita dellautostrada si trova allincrocio Maslenica, dopo di che dovreste prendere la strada a Fiume (Rijeka) per altri 15 km. Se arrivate da Fiume (Rijeka), prendete lAutostrada adriatica (Jadranska Magistrala) strada statale D8, oppure lautostrada Rijeka (A6) Maslenica (A1). Il modo più veloce di arrivarci da Spalato è di prendere lautostrada Split Dugopolje (A1) Maslenica (A1)
Quando andare
I mesi migliori per vistarlo sono maggio, giugno e settembre; luglio e agosto sono troppo caldi.
Vitto & Alloggio
Il centro migliore è Stari Grad con campeggi, camere in affitto presso privati, alberghi.
Allinterno del Parco vi sono i rifugi Planisarki Dom con 40 posti letto e Ivine Vodice, che può ospitare sino a 10 persone con il sacco a pelo.
A Stari Grad e dintorni ristoranti e alimentari. Nel Parco snack e bevande presso il rifugio di Lugarnica.
Cosa fare
Escursionismo a piedi e in bicicletta.

Video presentazione

Lascia un Commento

CONDIVIDI