Pancake con crema inglese

Categories
Mangiar bene

Immancabili in qualsiasi colazione americana che si rispetti, i pancake sono un classico. Io ve li propongo accompagnati da una...

Read More...

Immancabili in qualsiasi colazione americana che si rispetti, i pancake sono un classico. Io ve li propongo accompagnati da una gustosa crema inglese. Li potete servire anche con sciroppo d’acero, marmellata, o crema pasticcera. Scopri la ricetta!

pancake

Pancake

Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 125 g farina
  • 2 uova
  • 15 g di zucchero semolato
  • 25 g di burro
  • 200 ml di latte
  • la punta di un cucchiaino di sale
  • 6 g di lievito chimico in polvere

Istruzioni
 

  • In una ciotola mettiamo due albumi e montiamo con la frusta.
  • In un'altra ciotola mettiamo due rossi d’uovo, mescoliamo e uniamo la farina un po’ alla volta, mescoliamo con la frusta e solo dopo uniamo il latte.
  • Possiamo preparare anche ore prima e mettere in frigo questo composto. Solo quando dobbiamo fare i pancake aggiungiamo il lievito, un pochino di sale e di zucchero, mescoliamo e aggiungiamo un po’ di scorza di limone e uniamo gli albumi montati. Mescoliamo e facciamo riposare.
crema-inglese

Crema inglese

Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1/2 lt di panna
  • 6 tuorli d'uovo
  • La scorza di limone
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire chicchi d'uva 4 fichi

Istruzioni
 

  • Nel pentolino versiamo la panna, i semi della bacca di vaniglia e la scorza del limone grattugiata, riscaldiamo appena prima che raggiunga il bollore.
  • Nel frattempo in una ciotola sbattiami i tuorli d'uovo, un pizzico di sale, e lo zucchero versato a pioggia.
  • Versiamo all'interno la panna filtrata in un colino e facciamo amalgamare, riportiamo il tutto sul fuoco e facciamo cuocere a fiamma bassa.
  • Per sapere quando la crema inglese sarà pronta, basterà immergervi un cucchiaino: se estraendolo velerà il suo dorso, avrete raggiunto il vostro scopo. Non deve mai superare la temperatura di 85°.
  • Nel caso in cui la crema dovesse “stracciarsi” ovvero il composto dovesse separarsi, e si spera che non accada, un piccolo suggerimento, utilizzare nel composto un mix ad immersione.
  • Infine, non appena la crema sarà pronta bisognerà raffreddarla immediatamente con del ghiaccio. Dovrete quindi prendere una ciotola capiente, versarci del ghiaccio e poca acqua e mettervi dentro, a bagno maria, il pentolino di crema. Una volta fredda la crema si ritira nel frigorifero.
  • Cuociamo i puncake in padella antiaderente con un pizzico di burro sciolto.
  • Serviamo i pancake con fichi, uva e la crema.

Lascia un commento