fbpx

Giornata Mondiale della Bicicletta

Il 12 aprile 2018 sarà felicemente ricordato da tutti i ciclisti del mondo perché durante la 72ima sessione ordinaria dell’Assemblea Generale, le Nazioni Unite hanno adottato una risoluzione attraverso la quale si dichiara il 3 Giugno come Giornata Internazionale Mondiale della Bicicletta.

La risoluzione, per cui si sono espressi a favore tutti i 193 Stati Membri, invita gli stessi e tutti i più importanti stakeholders a celebrare e promuovere la consapevolezza della Giornata Mondiale della Bicicletta.

Come si legge nella dichiarazione completa essa rientra nel punto del programma definito “Lo sport per lo sviluppo e la pace: costruzione di un mondo pacifico e migliore attraverso lo sport e l’ideale olimpico”.

L’istituzione della Giornata Mondiale della Bicicletta è il frutto di una campagna condotta dalla European Cyclists’ Federation e dalla World Bicycle Alliance a cui non si può che dare il merito per tale successo.

Chi ha inventato la bicicletta?

È al conte francese Mede De Sivrac che viene attribuita l’invenzione della bicicletta moderna. Il suo celerifero costruito nel XVIII secolo (un’asse di legno che collega due ruote poste alle sue estremità) è stato il primo prototipo di veicolo a due ruote. In seguito, ci furono numerosi progressi tecnologici che portarono nei primi del Novecento anche alla nascita di due grandi giri di ciclismo su strada, il Tour de France e il Giro d’Italia.

Giornata Mondiale Bicicletta 2021

CONDIVIDI