Lombardia - Italia

Equitazione Integrata nel Weekend Parchi A Cavallo 2017

Categories
Turismoacavallo

Il 22 ed il 23 Aprile 2017, durante le giornate dedicate alla Campagna Nazionale di Legambiente “Parchi A Cavallo”, si è svolto presso il Centro Ippico “Ronco Ranch 2000” il corso assistenti di Equitazione Integrata Equitabile®...

Read More...

Il 22 ed il 23 Aprile 2017, durante le giornate dedicate alla Campagna Nazionale di Legambiente “Parchi A Cavallo”, si è svolto presso il Centro Ippico “Ronco Ranch 2000” il corso assistenti di Equitazione Integrata Equitabile® che si è proposto come obiettivo la formazione di future figure adeguatamente preparate a sostenere tale ruolo (per ulteriori informazioni relative al corso in oggetto si rimanda al sito www.equitabile.it ).

Fin dal primo giorno grazie all’organizzazione, all’ambientazione sicuramente favorevole, resa speciale dalla presenza dei nobili animali e alla voglia di socializzare dei corsisti, si è instaurato un clima favorevole di complicità costruttiva che ha permesso di assottigliare le distanze tra persone che ancora fino a quel momento non si conoscevano.

Nel susseguirsi dello svolgimento della programmazione prevista, sono state condivise conoscenze ed esperienze attraverso le quali anche chi, convinto di conoscere a fondo la materia, ha scoperto la possibilità di rivalutarla da un diverso punto di vista che esula da quello dell’equitazione inteso come sport tradizionale, per arrivare invece alla scoperta dei cardini intorno ai quali si sviluppa l’equitazione integrata e tutto ciò che la rende ogni giorno così speciale grazie agli attori che le danno vita: i nostri cavalieri speciali, i tecnici, gli assistenti e ovviamente i preziosi cavalli.

In particolare, durante queste due giornate anche le lezioni in aula, talvolta frontali, si sono comunque rivelate molto partecipate facendo percepire da subito la capacità da parte di tutti di mettersi in gioco al fine di vivere esperienze nuove per cogliere la possibilità di arricchirsi e migliorarsi; anche per quanto riguarda i momenti trascorsi insieme in maneggio, hanno dato la possibilità attraverso molta pratica accompagnata da situazioni simulate, di conoscere una nuova chiave di lettura della vita a contatto con il cavallo, svelando preziosi accorgimenti da condividere e fare propri per una migliore e rispettosa convivenza con esso ed eventualmente con i soggetti più deboli che potrebbero ruotargli intorno e da esso trarne beneficio.

Si è parlato molto infatti del cavallo inteso come compagno di lavoro e di come riuscire a trattarlo come tale cercando di rispettare la sua specificità in quanto specie diversa e bisognosa quindi di attenzioni particolari affinché lui possa stare bene e possa quindi regalare ai nostri cavalieri speciali il meglio delle sue poliedriche potenzialità trasmettendole direttamente a chi gli sta vicino o semplicemente rendendo possibile un lavoro di equipe tra i diversi attori della ripresa, lui compreso, assaporando e rispettando con ritmi e modalità differenti le regole della natura, cercando una giusta mediazione possibile tra quest’ultima e le nostre esigenze.

Nella giornata di sabato inoltre, come previsto dalle 17 alle 18 sempre nella splendida cornice primaverile offerta dal Centro Ippico “Ronco Ranch 2000”, si è svolto un bellissimo momento di inclusione sociale attraverso il quale i bambini disabili o socialmente deboli che sono venuti a trovarci hanno potuto toccare con mano alcune importanti esperienze come il giro della scuderia, con la presentazione degli animali che vi abitano e con i suoi suoni ed odori tanto caratteristici quanto ormai così rari da percepire perché offuscati dalla vita frenetica della città, l’avvicinamento al pony, la sua conoscenza attraverso la sua pulizia (grooming) e per finire l’emozionante battesimo della sella.

Le due giornate di formazione e festa si sono concluse con buoni ricordi e tanta voglia di costruire affinché si possa davvero lavorare verso una giusta mediazione tra ciò di cui abbiamo bisogno e ciò che di più prezioso abbiamo a disposizione!

Articolo scritto dalla redazione di Equitabile®

Turismo a Cavallo e Piu Turismo insieme per promuovere il turismo equestre. Tanti eventi su tutto il territorio nazionale. Turismo A Cavallo è un progetto nato nel 2013 da un gruppo di appassionati di turismo sostenibile a cavallo, con l’obiettivo di far conoscere ad un pubblico sempre più ampio la bellezza di questo mondo. Un modo naturale e sostenibile di vivere il territorio, che permette di entrare in relazione con le tradizioni e le culture più profonde dei luoghi che si attraversano e che permette di raggiungere luoghi dal fascino incredibile, lontano dal caos e dallo stress, senza intaccare l’ambiente circostante.

Lascia un commento

Leggi anche