fbpx

Ristorante Acqua e Farina

Nell’ampio locale, tutto in legno e pietra, domina un autentico mulino risalente agli inizi del ‘900 e perfettamente restaurato. Il menù prevede cibi freschi, stagionali, interi e ricchi di fibre, oltre a piatti senza glutine, e la varietà delle portate è ricca.

Tra i vini, come tra le birre, ci sono quelli di provenienza biologica.

Il locale è family friendly, adatto a famiglie con bambini con menù e spazio dedicato a loro, ha ottenuto un ecolabel da Legambiente e utilizza energia a impatto Zero Lifegate.

Acqua e Farina appartiene al Gruppo Ethos, ristoratori guidati dalla passione e dall’etica, nato nel 1988, che include altri tre ristoranti: Sanmauro a Casatenovo (LC),  Riso Amaro a Mariano Comense (CO) e Grani&Braci a Milano.

“Lo chef promotore di salute e benessere” è un progetto del Gruppo Ethos nato per diffondere uno stile di vita sostenibile che coinvolge l’alimentazione: lo chef cucina in linea con i principi della DietaGIFT, acronimo che sta per Gradualità, Individualità, Flessibilità, Tono, ideata dai fratelli Attilio e Luca Speciani. Il primo, medico immunologo, da 30 anni si occupa di alimentazione e di ipersensibilità alimentari; il secondo, dottore in scienze agrarie, è tecnico di atletica leggera e consulente nutrizionale della nazionale italiana di ultramaratona.

Acqua e Farina è aperto tutto l’anno tutti i giorni, ma è consigliabile prenotare.

Il lato Green

Qui troverete carni biologiche, quelle a filiera corta o che arrivano da lontano: in ogni caso tutti gli animali sono alimentati senza OGM, antibiotici, ormoni e pesticidi e lasciati al pascolo libero dopo il primo anno di vita. Le pizze sono preparate con farina biologica 0 oppure integrale, macinata a pietra, con lievito naturale olio, acqua e sale; o con farina Kamut biologica senza lievito, che va bene anche per chi intollerante.I dolci sono di produzione propria.

Lascia un Commento

CONDIVIDI