fbpx

Gallo Rosso: una vacanza estiva alternativa

E’ tempo di pensare alle vacanze estive e Gallo Rosso, con i suoi oltre 1600 masi associati in tutto l’Alto Adige, offre un’esperienza davvero unica per chi ama la pace, la tranquillità, la natura e anche le temperature non esagerate.

Trascorrere un soggiorno in un maso significa infatti scegliere di stare lontano dal caos e dall’affollamento tipico delle spiagge, dal caldo torrido, dalle strade trafficate e dalle macchine, privilegiando invece il relax totale, la natura incontaminata, l’aria fresca e pura, i panorami mozzafiato e il dolce silenzio.

Per chi poi proprio non vuole rinunciare a fare il bagno, molti masi hanno a disposizione proprie piscine o laghetti balneabili, oppure si trovano nelle vicinanze di laghi o di strutture con piscine e parchi acquatici.

Ecco 5 motivi validi per scegliere una vacanza estiva in un maso Gallo Rosso:

1) Proverbiale ospitalità

Uno degli aspetti su cui Gallo Rosso punta molto è l’ospitalità. I contadini che accolgono gli ospiti nel proprio maso si occupano di loro personalmente e li fanno sentire a loro agio, come se fossero a casa propria. L’ospite può, quindi, conoscere la famiglia dei contadini e fare riferimento a loro per qualsiasi necessità, esigenza o curiosità. Al maso gli ospiti vengono coccolati con tante attenzioni e suggerimenti perché possano godersi al meglio la loro vacanza. I contadini, inoltre, organizzano momenti di convivialità in cui si entra in contatto con i tratti tipici della cultura altoatesina come la cucina e la tradizione.

2) Prodotti genuini da gustare e portare a casa

Tanti i prodotti genuini offerti: succhi di frutta, sciroppi, latte, pane, uova, yogurt, marmellate, formaggi, distillati, vini e tanto altro ancora, tutti sani e buoni. Possono essere gustati sul posto o acquistati nel maso stesso e sono realizzati con amore e passione dai contadini. Spesso i masi offrono anche la colazione, con prodotti fatti in casa, che può essere consumata a buffet oppure in cestini che vengono consegnati direttamente nell’appartamento degli ospiti.

3) Fare l’esperienza della vita in un “maso vivo”

Il maso è vissuto con passione dalla famiglia che lo possiede. Tutti i membri vi lavorano ogni giorno, dalla mattina alla sera. Questo è in sintesi il concetto di “maso vivo”. Chi vi soggiorna, anche per una sola settimana, può provare e capire cosa significa vivere in un maso.

Per grandi e per bambini è un’esperienza unica immergersi nella vita contadina, aiutando a foraggiare le bestie nella stalla, a mungere le mucche, a raccogliere le verdure nell’orto e la frutta dagli alberi e occupandosi degli animali da cortile. Sono tutte esperienze che vivendo in città raramente si possono provare.

4) Godersi massima tranquillità e relax

Molti masi si trovano in alta montagna, o comunque lontano dai centri o dalle zone turistiche, pertanto gli ospiti possono godere del silenzio, interrotto al massimo dai versi degli animali e fare tante attività nella natura. L’ubicazione dei masi dà la possibilità di respirare aria pura e pulita, di ammirare panorami meravigliosi e talvolta di rifornirsi di acqua direttamente dalla fonte.

5) Alloggiare in piccole e meravigliose strutture, ben arredate

I masi Gallo Rosso, inoltre, sono piccole strutture con alloggi comodi e ben arredati, con tanto legno, costruiti con materiali naturali e di alta qualità che portano l’ospite a sentirsi a proprio agio, come a casa. Inoltre, in un maso gli appartamenti non sono mai più di cinque: questo garantisce una grande privacy e un’attenzione dedicata da parte dei contadini ospitanti.

Per garantirsi l’esperienza autentica di vivere in un maso è consigliabile prenotare la propria vacanza con molto anticipo per aggiudicarsi la scelta migliore.

Inoltre, chi è interessato a tentare la fortuna per vincere una settimana in un maso Gallo Rosso può rispondere alle quattro semplici domande del gioco a premi sul sito www.gallorosso.it.

Condividi