fbpx

Gallo Rosso e Fido insieme in vacanza

È sempre difficile pensare di separarsi dai nostri fedeli amici a quattro zampe nel periodo delle vacanze e purtroppo spesso diventa necessario, perché non tutte le strutture ricettive accettano volentieri la presenza di un cane o di altri animali domestici.

Molti degli oltre 1600 masi Gallo Rosso, invece, accolgono con piacere animali di piccola taglia, i quali poi si trovano a familiarizzare con gli altri animali presenti normalmente nei masi: cani, gatti, capre, galline, conigli, cavalli, oche, mucche a in alcuni casi anche tartarughe, lama, pavoni e tanti altri.

Anche Fido quindi trascorre momenti indimenticabili in un maso Gallo Rosso, in compagnia della propria famiglia e con la possibilità di crearsi anche nuovi amici, proprio come i suoi piccoli padroni. Correre finalmente libero dal guinzaglio in prati immensi e verdipasseggiare nei boschi dove nessuno vieta di scavare delle piccole buche, sdraiarsi nell’erba soffice a riposare, all’ombra di qualche albero, dissetarsi con l’acqua fresca e pura dei ruscelliritemprare le orecchie dal frastuono cittadino: tutto ciò rappresenta la vacanza ideale per un cane.

Per sapere quali masi Gallo Rosso accolgono volentieri un animale come ospite è sufficiente selezionare nel sistema di ricerca sul sito www.gallorosso.it, sotto il titolo “Altri criteri di ricerca per prestazioni”, la voce “ammessi piccoli animali domestici (previo accordo)”; al momento della prenotazione, infatti, i contadini del maso devono essere informati della presenza di un cane o di un altro animale.

Ogni altra informazione è disponibile sul sito www.gallorosso.it

CONDIVIDI