Novità per l’Artigianato autentico contadino di Gallo Rosso

Gallo Rosso è un marchio ombrello che comprende quattro pilastri: agriturismo al maso (ospitalità), masi con gusto (osterie contadine), sapori del maso (prodotti di alta qualità) e artigianato contadino. L’obiettivo è sempre unico: preservare e sostenere la cultura contadina dell’Alto Adige, fatta di calorosa accoglienza, ricette tradizionali, prodotti coltivati con cura e artigianato, quest’ultimo molto a rischio di scomparire. Nei mesi invernali, infatti, la famiglia contadina si è sempre dedicata all’artigianato, perché il lavoro sui campi è interrotto dalla neve e dalle basse temperature. Per questo, i contadini si dilettavano nell’intaglio e nella tornitura del legno o nel lavorare la lana a maglia e con l’uncinetto. Purtroppo, però, i contadini che si dedicano all’artigianato sono sempre più rari. Per questo Gallo Rosso si impegna a promuovere questa forma d’arte povera e dal 2013 sostiene sette contadini che praticano l’artigianato contadino:

 

  • Karlheinz Windegger – maso Lahngut a Lana (tornitura legno)
  • Erhard Paris – maso Oberhof a S. Nicoló / Ultimo (intreccio vimini)
  • Walter Schnitzer – maso Pardellhof a Naturno (intaglio legno)
  • Helmuth Hochkofler – maso Schneiderhof a Valdurna / Sarentino (intaglio legno)
  • Herbert Kerschbaumer – maso Thalerhof a Velturno (intaglio legno)
  • Beatrix Hohenegger – maso Gamsegghof a Curon Venosta (decorazione di uova di oca)
  • Johanna Aichner – maso Hoferhof a Velloi / Lagundo (lavorazione della lana).

 

Johanna Aichner è la new entry tra i contadini che vendono le loro opere d’artigianato con il marchio Gallo Rosso, tutti presenti all’interno del nuovo catalogo 2022 “Artigianato contadino – Preziosi esemplari unici dall’Alto Adige”.

Johanna ha un talento speciale con l’uncinetto e crea dei lavori molto originali con la lana.

Per realizzare le sue opere, si occupa lei di tutto al maso Hoferhof: tosa le sue 25 pecore di razza alpina tirolese, lava la lana ricavata, la fa asciugare e prima di lavorare il filato con l’uncinetto, la carda.

A lavorare la lana, ha imparato da sua madre quando era piccola e ora è un’esperta, oltre che una creativa. Johanna, infatti, trae ispirazione per i suoi manufatti dai sogni che fa mentre dorme e prima di trovare il suo stile, ha sperimentato molto.

I suoi prodotti sono molto interessanti anche per i giovani e sono presenti anche sui canali social (Instagram e Facebook, fondamentali al giorno d’oggi per poter vendere al dettaglio) nel profilo “boden.kleid”. Johanna vende i suoi prodotti anche in diversi mercati in Alto Adige e nella bottega del maso Hoferhof, ricavata dall’ex pollaio e arredata con amore, dove si trovano esposti i lavori fatti all’uncinetto: cuscini, coperte, borse, tappeti e centrini. La lana è un materiale molto versatile che consente di essere utilizzata in diversi modi (infeltrita) e con diversi strumenti (uncinetto, ferri).

I lavori fatti a mano sono molto adatti come regali di Natale, perché sono pezzi unici, ognuno con una particolarità diversa e il fatto di essere costituiti da materiali naturali, li rende anche preziosi, durevoli e soprattutto sostenibili.

Inoltre, tutti i prodotti di artigianato Gallo Rosso sono una garanzia di qualità per i criteri che i contadini artigiani devono soddisfare per poter vendere con questo marchio.

Tutte le materie prime, ad esempio, devono provenire dall’Alto Adige e una parte di queste dal maso stesso in cui lavora il contadino; i lavori d’artigianato devono essere prodotti direttamente al maso e non in officine esterne.

Da ciò deriva l’unicità dei pezzi, l’autenticità e il grande valore; ogni prodotto è fatto dalla mano del contadino e ha una sua propria originalità.

Per ulteriori informazioni su Gallo Rosso: www.gallorosso.it

CONDIVIDI