Lana location strategica per scoprire l’Alto Adige

Lana si trova in una posizione ottimale per raggiungere le più belle località dell’Alto Adige e le sue attrazioni più importanti. Compresa, infatti, tra Merano e Bolzano e immersa nella Val d’Adige, Lana consente bellissime gite in giornata in macchina e spesso anche in bicicletta. Questo risulta essere un valore aggiunto per coloro che amano abbinare alle vacanze il desiderio di conoscere e di scoprire un territorio, con le sue peculiarità naturalistiche, culturali e gastronomiche. Lana, inoltre, ha anche una vasta gamma di strutture ricettive, dal resort a 5 stelle all’affittacamere più economico, dove chiunque può trovare la sistemazione che preferisce.

Soggiornando a Lana, si raggiunge comodamente la città di Merano, a soli 10 minuti di macchina, dove le attività da fare sono molteplici: visitare, dalla primavera all’autunno, i famosi Giardini di Castel Trauttmansdorff, il giardino botanico che ospita piante da tutto il mondo, percorrere la Tappeiner, la passeggiata che dall’alto offre una meravigliosa panoramica sulla città, dedicarsi allo shopping nei negozi sotto gli storici portici o godersi del puro relax alle Terme Merano, con 15 piscine interne, 10 esterne con parco termale e vari tipi di saune.

Per le vacanze invernali e gli amanti dello sci, Lana ha nelle vicinanze ben 4 comprensori sciistici: Schwemmalm in Val d’Ultimo a mezz’ora di macchina, Merano 2000 (gli impianti dell’omonima città) e a circa un’ora di distanza Plan (Pfelders) in Val Passiria e la Val Senales con tanto di ghiacciaio dove si scia anche d’estate.

Infine, per chi preferisce una realtà più raccolta per sciare, ma soprattutto la natura incontaminata per camminare con le ciaspole, c’è Monte San Vigilio, il piccolo comprensorio sciistico di Lana, raggiungibile in circa 8 minuti solo attraverso una funivia. Monte San Vigilio è un vero paradiso escursionistico anche d’estate, grazie alla sua natura incontaminata e all’assenza di affollamento.

Da Postal, a 5 minuti da Lana, parte la funivia che porta a Verano, da cui si può raggiungere il Knottnkino, il cinema naturale creato sul porfido rosso del Monte Rotstein Knott dall’artista Franz Messner, con 30 posti a sedere che consentono agli escursionisti di riposare godendosi da questa spettacolare terrazza panoramica l’intera Val d’Adige, le vette del Gruppo di Tessa, il monte Penegal e il Corno Bianco.

In 10 minuti si raggiunge Nalles, località in cui sorge un edificio dall’architettura moderna, l’antica Cantina vinicola e l’Enoteca 1764, con straordinari vini del territorio selezionati, dove è possibile fare una visita guidata o una piacevole degustazione.

La vicina Val d’Ultimo cela, all’altezza del paese di Santa Gertrude (40 minuti da Lana), una rarità naturalistica: 3 larici millenari, le più antiche conifere d’Europa, ultimi testimoni dei primi insediamenti umani, quando la Val d’Ultimo era ancora popolata da orsi, lupi e linci.

A poco più di 10 chilometri da Lana c’è Lagundo, il paese dove nel 1857 è nato il primo stabilimento della celebre Birra FORST. Mangiare qualche piatto tipico altoatesino bevendo una fresca e buona birra nel Braugarten Forst è un’esperienza da non perdere d’estate, mentre d’inverno, da metà novembre al 7 gennaio, lo stesso giardino diventa la sede della Foresta Natalizia, un villaggio incantato dalla magica atmosfera con casette gastronomiche, una pista di pattinaggio sul ghiaccio e il rifugio FORST dove si preparano golosi spuntini della cucina regionale.

In 20 minuti da Lana si raggiunge anche Tirolo, bellissimo borgo dell’Alto Adige con il suo antico maniero che ha dato il nome alla regione, sede anche del Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano, e nelle cui vicinanze è nato il Centro di Recupero Avifauna (aperto da fine aprile ad inizio novembre), dove vengono curati uccelli feriti e indifesi per poi reintrodurli in natura. Gli uccelli che non riescono a reintrodursi nel proprio habitat naturale rimangono nel centro dove trovano una nuova casa in una delle voliere che i visitatori possono osservare.

Bolzano, il capoluogo della regione, con il suo meraviglioso centro storico, dista soltanto 25 minuti da Lana. Qui da non perdere è senza dubbio una visita al Museo Archeologico dell’Alto Adige, dove è conservata la mummia di Ötzi, l’uomo dell’Età del rame, rinvenuto nel 1991 da due alpinisti sul ghiacciaio della Val Senales.

Queste sono solo alcune località dell’Alto Adige comodamente raggiungibili da Lana, ma ne esistono diverse ancora, altrettanto curiose e interessanti, senza considerare poi i luoghi tipici e unici che il territorio stesso di Lana offre.

Per informazioni su Regione Lana: lanaregion.it.

CONDIVIDI