fbpx

E’ arrivato il nuovo Più Turismo

Come avrete notato Più Turismo ha cambiato “abito”. Abbiamo approfittato di questo lockdown per costruire il vero Più Turismo. Lo chiamo così (ne state vedendo solo un piccolo pezzo per ora) perché finalmente faremo fare al sito ciò che abbiamo sempre voluto facesse: un motore di ricerca geo local di attività culturali,sport, parchi, ristoranti e agriturismi aperto a tutti quelli che hanno un’anima green e che hanno capito lo spirito di Più Turismo.

Cos’è successo ai contenuti?

Non sono spariti: abbiamo seguito il progetto di riorganizzazione che ci è stato proposto creando una nuova categorizzazione dei contenuti più chiara e immediata che consenta a tutti di gestire meglio la propria presenza. Per ora vedete funzionare solo il magazine. L’archivio delle news che tornerà ad essere aggiornato e aggiornabile da noi della redazione e inizialmente solo per una fascia ridotta di utenti abituali del sito. La redazione potrà così tornare a documentare fatti e notizie del turismo mentre analizziamo la parti nuove dedicate a quello che ci piace del nostro paese. Oltre a questo troverete:

I parchi, tutti, in tutto il mondo:

La sezione parchi ospiterà tutti i contenuti, le strutture e i gestori di parchi locali mettendo a disposizione dei lettori il patrimonio che abbiamo raccolto in questi anni. Racconti di viaggio, esperienze e consigli per visitare i parchi più belli e green in tutto il mondo. Parchi,oasi WWF e LIPU, centri di conservazione avranno così uno spazio dedicato per raccontarsi.

La cultura in ogni sua sfaccettatura:

Partendo dai borghi antichi vi porteremo alla scoperti di castelli, musei, consorzi per la tutela e conosceremo guide escursionistiche e professionisti preparati che potranno continuare a raccontare e proporre le loro escursioni e viaggi attraverso il sito.

Lo sport all’aria aperta:

Non solo le strutture organizzate per farvi fare ogni sport, dal volo a vela alle immersioni, ma anche tragitti, percorsi, parchi avventura e una directory completamente dedicata allo sport all’aria aperta con 100 diving e centinaia di operatori locali del territorio.

Mangiare, bere e dormire:

La tradizionale parte di piuturismo dedicata ad agriturismi, alberghi, campeggi e tutti i tipi di alloggio che potranno registrarsi gratuitamente ed avere una loro vetrina dedicata al turismo attento all’ambiente e responsabile. A questa si unisce la nuova directory dedicata al mangiare dedicata ai dettagli inerenti il tipo di menù, l’offerta eno gastronomica locale e alle peculiarità del buon cibo con itinerari ed esperienze.

A questo sarà affiancato il canale di ricette di pasticcio di patate (Veronica) che si arricchisce di nuove funzionalità per rendere ancora più completa l’esperienza per chi vuole condividere ricette locali e dettagli sulla preparazione e gli ingredienti

Le esperienze:

Per chi frequentava il sito i vecchi itinerari diventano un contenuto molto più strutturato e completo per promuovere i vari operatori che sono presenti sul sito raggruppandoli per tipo di esperienza e territorio: sarà la parte più avvincente del sito ma non vogliamo svelarvi troppo.

Un grazie sincero a chi ha collaborato perché ciò fosse possibile:

Grazie a voi lettori e autori, strutture, operatori e professionisti che avete costruito con noi questo sito, condiviso le vostre esperienze e raccontato il territorio. Grazie a chi ha scritto decine di articoli e chi ha usato il sito e a chi ci ha sostenuto credendo nel progetto: partiamo per primi da voi, appena sarà possibile, riattivando man mano le vostre utenze e garantendovi un canale preferenziale di visibilità per ringraziarvi del contributo. Via via riattiveremo tutte le 2500 aziende e le migliaia di autori, il viaggio prosegue anche e soprattutto grazie a voi. 

E più di tutti grazie a chi ha deciso di mettere la propria professionalità e impegno lavorando h24 da mesi perché il viaggio non finisse: in un momento così difficile per il turismo decidere di investire tempo e risorse è una sfida che vogliamo affrontare con i nostri (anche spesso sconosciuti) fantastici compagni di viaggio. Ma più di tutti dobbiamo ringraziare un amico, un professionista e quello che ha fatto più di tutti e senza il quale non sarebbero successe tantissime cose: anche se ora è impegnato in altri progetto sappiamo tutti che è tutto merito suo.   

Quando potrete tornare a gestire i contenuti sul sito?

Molto presto: è iniziato in questi giorni il processo di riattivazione degli utenti partendo dagli autori più attivi, i redattori e man mano riattiveremo tutti gli utilizzatori già iscritti. Se eri iscritto e vuoi essere riattivato il prima possibile puoi utilizzare questo form per aggiornare la tua anagrafica e fornirci le autorizzazioni previste dal GDPR per riattivare tutti i tuoi servizi. Appena saremo pronti sarai tra le prime aziende a ricevere le nuove credenziali.


Condividi