fbpx

Una guida alla scoperta di San Francisco: dove mangiare e cosa vedere

Come muoversi

Di giorno si può tranquillamente camminare e scoprire la città oppure prendere i mezzi pubblici. Il biglietto lo si può fare entrando dalla porta anteriore del bus, ma ricordatevi sempre di avere dei soldi in contanti per il biglietto.  Di notte in ogni caso è meglio girare in taxi; ce ne sono in abbondanza e non costano molto.

Zone:

  • Union Square è il centro.  In stile americano con i vari store, molto bella ma non tipica ovviamente.
  • Haight Ashbury è la parte più frikkettona e va conosciuta e visitata A est vai ad  Haight Street, che è la via principale finisce nel Goldengate Park.
  • Castro cuore della comunità gay. Merita una visita e ha tanti locali carini dove mangiare e bere.
  • Mission District è zona di alternativi, ci si arriva in autobus o in taxi. Non a piedi.
  • North Beach è la zona iperturistica.

Un bel giro a piedi, se vi piace vedere belle case e scenari davvero stilosi è partire da Chinatown (attaccata a Union Square) passare per Telegraph Hill, poi andare a est verso Russian Hill passando da Lombard Street. Lombard Street è una via che percorre la città di San Francisco in California. La strada è famosa per il celebre tratto di Russian Hill composto appunto da ripidi tornanti. Una passeggiata di un paio d’ore, ma ne vale la pena. Un’altra cosa bella da vedere è Alamo Square, una piazzetta vittoriana in quota con un parchetto meraviglioso da cui si vede tutta la città.

Leoni Marini

Al Fisherman’s Wharf, il pier (molo) 39 l’attrazione principale è una colonia di leoni marini che attirano molti turisti. Consigliamo inoltre di provare la polpa di granghio cucinata in vari modi in uno dei ristorantini turistici li intorno.

Acquari

Al Pier 39 c’e’ un acquario assolutamente da vedere: l’Acquarium. Anche se non è immenso permette di vedere da vicino dei pesci meravigliosi.  Ci sono due lunghi tunnel attorno ai quali potrete ammirare numerosi pesci. Si cammina dentro il tunnel trasparente e si osservano da vicino le varie specie di pesci di ogni dimensione che nuotano attorno.  Al piano superiore invece troverete le meduse, l’octopus, i serpenti, le tartarughe, i chinchilla, le stelle marine e le razze.

Aperitivo con tramonto mozzafiato

Se siete in zona Union Square verso l’ora del  tramonto potete andare a prendere un aperitivo al Hotel Marriot (55 4th St) che ha un bar al 38esimo piano. Da qui potete godere di una veduta sulla tutta la baia di San Francisco spettacolare. Guardate il video se non ci credete…

Cable Car

Uno dei simboli di Frisco. E´ una sorta di funicolare più che tram che sale sulle ardite colline della città. Ha il freno a cremagliera ed una volta arrivato al capolinea, per tornare indietro, viene letteralmente spostato a spinta e con movimenti di leve varie. Assolutamente da prendere e provare.

Bicicletta

Il giro classico è quello fino a Sausalito, passando dal ponte è molto bello ma super turistico. Un’alternativa che noi abbiamo provato (meglio il sabato o domenica, quando gli americani si riversano al parco) è prendere la bici in Haight Ashbury. Ci sono due noleggio bici di fronte all’ingresso del Golden Gate uno a destra di Haight Street, l’altro alla sinistra.

Presa la bici potete girare il Golden Gate Park in lungo e in largo (prendete una mappa, vi sarà molto utile e non vi perderete) arrivare a Ocean Beach e rilassarvi al Park Chalet. Qui potete anche pranzare o prendervi un caffe. Dopo il pranzo o comunque dopo la vostra pausa costeggiate l’oceano verso destra e percorrete il Lincoln Park. Qui la vista è spettacolare.

Ristoranti

Ovviamente mancia obbligatoria (15%), molti hanno imparato che gli italiani non la lasciano quindi la mettono in automatico nello scontrino sotto la voce Gratuity 15%. Ricordatevi di lasciarla sempre anche al taxista. Nellla nostra mappa trovate i ristorante testati e provati da noi.

Due parole per Swan Oyster Depot, non è un ristorante, è una pescheria/ gastronomia. Chiude alle 17 o alle 18, c’è sempre la fila sia di turisti sia di locali. Trovate granchio, ostriche e altre robe freschissime.

Un ringraziamento speciale a Michele Azzoni per questi consigli che abbiamo applicato e testato durante il nostro viaggio a San Francisco.

Esta

Se siete cittadini italiani come noi è necessario per accedere agli Stati Uniti il visto elettronico chiamato ESTA. Perché è necessaria la registrazione del Visto ESTA? Le istituzioni statunitensi hanno introdotto questo procedimento elettronico in modo tale da poter garantire alla sicurezza nazionale statunitense, che solo i viaggiatori provenienti da paesi membri del Progetto Visa Waiver, che adempiono alle norme di sicurezza degli Stati Uniti, possano superare il controllo di frontiera (Border Control) ed accedere al suolo statunitense. Con questo procedimento è possibile distinguere le persone che non adempiono ai requisiti, e che quindi necessitano il visto turistico statunitense per poter viaggiare e soggiornare negli USA.

Come faccio ad ottenere il visto? Quanto dura? Come funziona? Nel sito ufficiale potete trovare tutte le informazioni e richiederlo online.

Lascia un Commento

CONDIVIDI