fbpx

La casa di Bianca

La casa di Bianca è una casa in pietra che si trova proprio all’ingresso del Parco Nazionale della Val Grande, area naturale protetta, interamente compresa nei confini del Verbano Cusio Ossola, istituito nel 1992 per preservare la zona selvaggia più estesa delle Alpi e d’Italia. Il paesino di Cossogno è tranquillo ma nello stesso tempo vivo: soprattuttto nel periodo estivo sono tante le iniziative che lo animano. A soli 8 km si trova Verbania (capoluogo di provincia) e il Lago Maggiore con le sue sponde  e le suggestive e rinomate Isole Borromee.

Consigli in zona

Il comune di Cossogno è situato nella regione Piemonte in provincia di Verbania. Questo paese situato ai piedi di  montagne aspre e severe, è porta privilegiata d’accesso per la selvaggia Val Grande. Le sue origini risalgono ai romani. Luoghi d’interesse storico a Cossogno sono la Chiesa di Inoca e il Ponte Romano. Scendendo a livello del Lago (distante circa 8km) consigliato è il Lago di Mergozzo (13km). Questo piccolo lago è uno dei più puliti d’Italia, da anni nelle sue acque è vietato l’uso delle imbarcazioni a motore: ciò ha fatto si che questo specchio d’acqua venga considerato un paradiso per gli appassionati di sport acquatici. Sempre da quelle parti, per gli appassionati di trekking è consigliata l’escursione sul Montorfano (piccola montagna  di circa 760 metri situata proprio sopra il paese di Mergozzo). Spostandosi a Verbania (distante sempre circa 8 km da Cossogno) non si può non nominare i giardini botanici di Villa Taranto. Questi giardini sono conosciuti in tutto il mondo per la loro bellezza e per la ricchezza di specie floreali che ospitano. Lo stile è fondamentalmente inglese, anche se non mancano ispirazioni italiane come statue, fontane, specchi d’acqua, cascate ovvero tutti quegli ornamenti  che contribuiscono a donare un ulteriore alone magico a questo autentico Eden terrestre, una sorta di tempio sacro della natura. Molto rinomate sono anche le Isole Borromee ammirabili dalle sponde del lago ma anche visitabili. Stiamo parlando dell’isola Madre, Isola Bella, Isola Pescatori. A circa 30 km è possibile oltrepassare la dogana Svizzera

Lascia un Commento

Condividi