fbpx

Bed & Breakfast Tenuta Fagnanetto

Si estende su otto ettari divisi tra giardini, vigne e noccioleto e le sei camere sono molto spaziose e tutte differenti tra loro.

La conduzione è a carattere famigliare e nell’ora di pranzo se lo vorrete potrete degustare piatti freddi e prodotti tipici accompagnati dall’ottimo vino di queste zone, al fresco sotto il secolare pino marittimo che contraddistingue il giardino della Tenuta.

Trovate anche una piscina dove potersi rinfrescarvi nei mesi estivi e una sauna per i mesi più freddi.

E’ il punto di partenza perfetto per visitare le Langhe, Roero e Monferrato.

Il lato Green

La Tenuta è immersa nel verde: oltre a ospitare nei suoi paraggi una vasta quantità di specie di uccelli, può dare la possibilità, a volte, di incontrare animali liberi di passaggio come lepri e caprioli. Il riscaldamento della Tenuta è alimentato a biomassa e ci sono pannelli fotovoltaici.

Consigli in zona

Santo Stefano Belbo, dove sorge la Tenuta, è sicuramente noto perchè diede i natali a Cesare Pavese ed è possibile visitare la sua casa natia, nonché il museo che lo riguarda, piuttosto che  i posti e i paesaggi che ispirarono le sue poesie.

Per gli amanti del trekking e della bicicletta sono presenti numerosi percorsi.

Assolutamente da menzionare il turismo enogastronomico: terra di vini sopraffini potrete visitare cantine e paesi come Barolo e Barbaresco, solo per menzionarne qualcuno, assaggiando i loro pregiati vini e i rinomati formaggi dell’alta Langa, e visitare cittadine quali Asti, famosa anche per il suo palio, e Alba dove potrete provare il famoso e unico Tartufo Bianco.

Anche gli amanti del benessere non resteranno delusi vista la vicinanza con Acqui Terme, famosa per le sue terme e acque sulfuree, e Agliano Terme.

Lascia un Commento

Condividi