fbpx
agriturismo-poggio-diavolino

Agriturismo Poggio Diavolino

L’agriturismo Poggio Diavolino è immerso nella campagna Toscana di Suvereto, caratteristico borgo medioevale a due passi dal mare.

Nell’Agriturismo sono disponibili 3 case vacanza completamente indipendenti per 4 (La Carraia) o 6 persone (Il Mandorlo e il Quercione), ognuna con aria condizionata, bagno e cucina autonomi.

Le vacanze a Poggio Diavolino sono ideali per chi vuole godere della tranquillità e della bellezza della campagna Toscana, unite alla vicinanza del mare e la ricchezza enogastronomica della regione.

Sono benvenuti all’agriturismo gli animali dei nostri clienti: cani, gatti ed ogni altro amico a quattro zampe. Gli animali possono godere dell’ampio spazio a disposizione attorno a ciascuna delle tre case vacanza e possono esser tenuti liberi, l’azienda agricola è infatti completamente recintata.

A Poggio Diavolino produciamo e vendiamo olio extravergine di oliva IGP Toscano. Coltiviamo inoltre diversi ortaggi, fra cui numerose verdure dimenticate, antiche, rare e curiose, così come diverse varietà tradizionali e tipiche toscane.

Nell’agriturismo Poggio Diavolino alleviamo diversi animali da fattoria e diverse razze di polli ornamentali.

Infine all’agriturismo cerchiamo di vivere come si faceva una volta in campagna: tagliamo la legna, prepariamo il pane al lievito madre, cuciniamo conserve, fabbrichiamo sapone naturale… il tutto nel rispetto della natura e con il minimo impatto ambientale.

Il lato Green

All’Agriturismo Poggio Diavolino di Suvereto (LI) abbiamo particolarmente a cuore la questione del rispetto per l’ambiente. Mettiamo quindi in atto numerose strategie per fare in modo che l’azienda agricola sia il più possibile ecosostenibile.

Sui tetti delle stalle è installato un impianto fotovoltaico per trasformare la luce del sole in corrente elettrica. Grazie a questo, non solo l’agriturismo è completamente indipendente da un punto di vista energetico, ma il surplus dell’elettricità prodotta viene esportata sulla rete locale.

La nostra abitazione e tutte le case vacanza dell’agriturismo Poggio Diavolino sono riscaldate con una caldaia ad alta efficienza alimentata a legna tagliata in azienda. Legna che deve comunque essere tagliata per mantenere in buono stato le siepi spontanee che separano i vari uliveti dell’azienda agricola. La caldaia ha un’efficienza tale da riuscire a bruciare anche i fumi prodotti dalla combustione della legna. Nel caso il riscaldamento a legna non fosse sufficiente, gli ospiti possono integrarlo con delle pompe di calore, alimentate dalla corrente elettrica prodotta dai pannelli fotovoltaici che è comunque un’energia pulita.

Tutte le case vacanza dell’agriturismo Poggio Diavolino sono isolate termicamente e le finestre hanno i doppi vetri. Per evitare inutili sprechi idrici i rubinetti e le docce sono dotati di dispositivi per arieggiare il flusso d’acqua, mentre gli scarichi dei wc hanno sempre due bottoni.

Dal punto di vista agricolo e zootecnico, mettiamo in atto diverse strategie per far si che l’azienda abbia una forte impronta naturale ed ecologica.

Innanzitutto abbiamo mantenuto invariato l’impianto tradizionale dell’azienda, evitando le monoculture e le culture intensive. Questo per una questione di mantenimento del paesaggio tradizionale toscano, ma anche perché in questo modo i nostri olivi e le piante del nostro orto sono sicuramente più sane senza dover ricorrere a prodotti chimici. Mettiamo quindi in atto svariate pratiche ispirate dall’agricoltura biologica o alla permacultura: le rotazioni, le consociazioni (nell’orto come nell’uliveto), il sovescio… la potatura degli ulivi e le frasche derivate dal taglio della legna non vengono bruciate, ma sminuzzate con un briotrituratore in modo da trasformarle in cippato di ramaglia fresca, l’unico concime che utilizziamo oltre allo stallatico ben maturo. L’irrigazione non viene mai fatta con l’acqua potabile, ma con l’antica sorgente dell’agriturismo Poggio Diavolino. Per limitare gli sprechi d’acqua usiamo l’irrigazione goccia a goccia e la pacciamatura.

Diamo da mangiare agli animali la pulitura delle verdure e gli scarti di cucina. Naturalmente solo se questi sono di buona qualità, altrimenti vengono compostati. Allo stesso tempo, lo stallatico ottenuto dalle loro lettiere o le deiezioni depositate direttamente nei campi quando sono allevati bradi permettono di concimare in modo naturale i campi dell’agriturismo Poggio Diavolino.

All’agriturismo Poggio Diavolino facciamo il possibile per mantenere la biodiversità, coltivando moltissime verdure antiche e ortaggi rari a rischio di erosione genetica. Stessa cosa vale per gli animali da allevamento, sia per quanto riguarda le razze antiche e tradizionali che per i polli ornamentali

Consigli in zona

Poggio Diavolino si trova a soli 15 minuti di auto dal mare. Soggiornando in agriturismo è molto facile raggiungere il bellissimo golfo di Baratti, ma anche le lunghe spiagge di Mortelliccio e Rimigliano (dove si trovano anche diverse spiagge con animali ammessi). In ogni caso, è sempre possibile scegliere fra la spiaggia libera e quella attrezzata. Molto belle anche le cale rocciose lungo il promontorio di Piombino, come per esempio la Buca della Fate.

Suvereto, a soli 2km di distanza dall’agriturismo, è un incantevole borgo medievale ricco di storia e scorci pittoreschi. Suvereto è da anni Bandiera Arancione per il turismo, Citta del Vino, Cittàslow e membro del club i Borghi più Belli d’Italia.

Molto suggestivi anche i borghi di Campiglia Marittima e Populonia, molto vicini all’agriturismo. Così come il centro storico di Piombino ma anche Bolgheri, Castagneto e Massa Marittima appena più lontani. In tutti questi paesi e cittadine si trovano numerosi musei, si possono visitare fortezze, cinte murarie e miniere, siti archeologici etruschi e romani.
Inoltre nei borghi vicino a Poggio Diavolino vengono organizzate numerose sagre di paese, rassegne enogastronomiche e feste paesane. In ogni caso per la ristorazione e la degustazione di vini e prodotti tipici si ha solo l’imbarazzo della scelta. In tutta la Val di Cornia si trovano ottimi ristoranti, dalla trattoria tipica toscana all’alta gastronomia, spesso a base di eccellenti prodotti locali IGP e DOC. I vini della Val di Cornia sono molto famosi ed è possibile visitare diverse cantine di piccoli produttori sulla Strada del Vino.
Per chi ama camminare, nei dintorni di Poggio Diavolino si trovano molti parchi naturali e aree protette, sia lungo la costa che nell’interno.

La Val di Cornia è una zona geologicamente attiva, a meno di 10 minuti di auto da Poggio Diavolino si trovano numerose terme, attrezzate anche con articolati percorsi di spa e benessere.

I dintorni di Poggio Diavolino offrono solo l’imbarazzo della scelta anche per chi ama lo sport. Oltre al trekking nei parchi naturali e naturalmente a tutti gli sport d’acqua come barca a vela, surf, canottaggio e via dicendo, nelle vicinanze si trovano vari maneggi e campi sportivi. La zona è molto bella da percorrere in bicicletta, con numerose e tranquille strade che si snodano fra le colline dell’interno.

Infine, vista la posizione centrale in Toscana di Poggio Diavolino, è facile visitare in giornata famose città e monumenti come Pisa, Livorno, Firenze, Siena, San Galgano, San Giminiano, Volterra e via dicendo.

Lascia un Commento

Condividi