fbpx

Agriturismo Maso Pomarolli

Il Maso poggia su un balcone naturale sulla sponda destra della vallata, dista poco più di quindici chilometri da Trento e può vantare quindi una posizione di assoluta centralità che, al cospetto dell’affascinante ambiente alpino, permette di avere a portata di mano tutte le bellezze e le particolarità della terra dolomitica.

Tra i terrazzamenti, dominati dal Muller Thurgau, si dipanano innumerevoli sentieri che corrono tra campagne e boschi di conifere salendo ai caratteristici laghetti di montagna per poi scendere fino all’alveo del torrente Avisio, nel fondovalle, poco più a monte dalla sua foce nell’Adige.
A pochi chilometri di distanza ci si imbatte nelle Piramidi di Segonzano, vero e proprio capolavoro della natura generato della millenaria opera erosiva dell’acqua piovana, capaci di regalare spettacoli mozzafiato grazie alle forme slanciate e ai colori del tramonto.
Gli stessi colori rosa pallido che hanno fatto il vanto di queste vallate e che caratterizzano l’Enrosadira: quella colorazione quanto mai unica che la luce del tramonto riesce a imprimere sui maestosi massicci dolomitici che circondano a breve distanza queste vallate.

Il lato Green

Siamo in mezzo al verde fra vigneti e meli con ai margini il bosco.

Consigli in zona

Molti sentieri per escursioni, sentiero naturalistico Manca Brot, piramidi di Segonzano, Lago santo, Valle di Cembra, Castel Thun, castello del Buonconsiglio a Trento,

il Muse, museo usi e costumi della gente Trentina a San Michele.

Mappa del Garda Trentino:

Lascia un Commento

Condividi