fbpx

Agriturismo Laire

Situato ad Alberobello a 5 minuti di auto dal centro storico con i suoi unici trulli, l’agriturismo Laire nei primi anni del novecento era una “stazione di posta” per il ricovero dei viandanti e cavalli che si spostavano dal mare Ionio al mare Adriatico.
Oggi con il recupero e la ristrutturazione del vecchio fienile e granaio e dei suoi trulli ben si adatta alle esigenze del turismo rurale.
Vi invitiamo a trascorrere con noi dei felici e tranquilli momenti di relax, scoprendo la natura con le escursioni a piedi ed in bicicletta, a 15 minuti in auto dal bellissimo mare della Puglia e dalle mete più ambite della nostra regione.

Consigli in zona

Presso la struttura potete fare delle brevi escursione anche guidate per il territorio dei trulli e delle grotte e nei pressi del canale di Pilo ex percorso del fiume CANE. Assistere mia madre alla formazione delle orecchiette partendo dalla farina da noi prodotta fine a gestire anche la cottura. Con percorsi di 20 – 30 km potete raggiungere il mare, le grotte, lo zoo safari di Fasano, la bella Polignano la città bianca di Ostuni ed i sassi di Matera.

Illato green

L’azienda LAIRE  e la tipica masseria della Puglia dove insiste un regime di coltivazione molto particolare, in considerazione dell’ordinamento colturale e ai vari allevamenti zootecnici presenti. La gestione delle pratiche agricole è molto complessa sia per l’ambiente siccitoso sia per la scarsa presenza di terreno arabile delle varie particelle agricole. La produzione quindi rimane limitata ma di gusto e sapori eccezionali per il sole e la terra cha da sapori e gusti a tutto quello che si coltiva. La struttura infatti coltiva diverse piante ed ortaggi molto richiesti per l’attività agrituristica che ben si è insediata nel lavoro della struttura. La coltivazione quindi è molto “green” perché il lavoro e la specializzazione di coltivazione e trasformazione è una tradizione di famiglia che viene tramandata si pensi al sistema di fare formaggi anche da pochi litri di latte, o da poco grano per la pasta, o di qualsiasi frutto anche da pochi fichi si preparano i famosi fichi secchi.

Lascia un Commento

Condividi